Eventi

Madonna

Resta sempre aggiornato sui concerti del tuo artista preferito, sulle novità musicali che lo riguardano e sui servizi per raggiungere i luoghi dei suoi eventi in programma!
‘Eventi in Bus’ ti offre l'opportunità di raggiungere gli eventi del tuo artista preferito senza doverti preoccupare del trasporto e di tutto ciò che ne consegue (organizzazione itinerario, ore di guida, code, parcheggi).
Non perdere l’occasione di partecipare al ‘live’ partendo dalla tua città. Con oltre 100 città di partenza in tutta Italia ‘Eventi In Bus’ è la Società Leader in questo genere di servizio ed è sinonimo di risparmio, comfort e adattabilità alle tue esigenze.

Riscrivere in sintesi tutta la storia della carriera di una delle interpreti più longeve della musica pop dance internazionale è quasi impossibile. Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, nasce il 16 agosto 1958 a Bay City, un sobborgo di Detroit. Sua madre morì quando lei aveva solo sei anni. Interessata alla danza fin da piccola sceglie subito questa strada e alla fine degli anni '70 si trasferisce a New York per lavorare in una compagnia di danza, quella di Alvin Ailey, in cui riesce ad entrare dopo una serie di audizioni. Nel frattempo arrotonda con qualche lavoro in un fast food. Impara anche a suonare chitarra e batteria, posa nuda per alcune riviste maschili egira anche qualche film di serie B. In seguito lavora ad alcuni brani da discoteca con l'amico di college Steven Bray. Nel giugno 1983 il dj John 'Jellybean' Benitez, nuovo compagno della cantante, scrive per lei 'Holiday', un brano accattivante che, insieme a 'Borderline' e 'Lucky Star', impone il nome di Madonna nelle classifiche dance a stelle e strisce. Tutte queste canzoni vengono raccolte nell'omonimo album d'esordio 'Madonna', edito nel 1983.E’ il momento di 'Like a virgin', brano che la lancia a livello internazionale come fenomeno erotico e di costume, grazie ad un'immagine giocata su una sensualità facilona e ammiccante, apertamente volgare e dunque di sicuro impatto. Grazie alla sua poliedricità, Madonna è anche attrice, regista e coreografa, riesce sempre a sorprendere, proponendo, anche per singoli brani, uno show nello show. Memorabili alcuni suoi pezzi, da Like a Virgin appunto, a Live to tell, passando per Hung Up, A Material Girl. Ben undici le pellicole in cui Madonna è stata protagonista, tre i lavori in cui risulta regista. Innumerevoli i premi discografici. Nessuna uscita dei suoi singoli si è rivelata un flop e i brani meno gettonati sono stati poi rivalutati nel corso degli anni. Memorabile la sua esibizione italiana a Torino, seguita addirittura dalla tv di stato e trasmessa in diretta in tutto lo stivale. Madonna vanta all’attivo una ventina di lavori tra cui  11 album, 4 raccolte, 3 album dal vivo, 3 colonne sonore. Quello del 2012 sarà il nono tour della cantante americana, nata nel 1958, ma che riesce ancora a portare sul palco tutta la sua carica di fantastica interprete musicale e ballerina. Il tour del 2012 fu fatto a supporto del disco che la cantante aveva annunciato l'11 gennaio, tramite la sua pagina Facebook. Il disco, dal titolo “MDNA”, venne reso disponibile in pre-order da febbraio e fu subito record, registrando in un giorno il più alto numero di prenotazioni nella storia di iTunes e raggiungendo la prima posizione della classifica in cinquanta Paesi. Il disco venne pubblicato in formato fisico il 26 marzo 2012, preceduto dal singolo “Give Me All Your Luvin' ”, presentato in anteprima mondiale al Super Bowl. In precedenza era stata fatta uscire un’altra canzone, “Girl Gone Wild”. Sfruttando il successo dell’album, in quel mese venne  pubblicato un cofanetto con gli undici album in studio di Madonna pubblicati dal 1983 al 2008 intitolato “The Complete Studio Albums (1983-2008)”. La raccolta entrò nella classifica britannica, anche se solo  alla posizione numero 70. Durante la tappa fiorentina del “MDNA Tour”, Madonna girò il video del suo singolo, uscito in Italia il 3 luglio 2012, intitolato “Turn Up the Radio”. Il tour registrò sempre il sold-out  (88 date!) diventando più importante dell'anno, e il decimo più redditizio di tutti i tempi, con un incasso di circa 30 milioni di dollari. Nel novembre 2012 fu girato all'American Airlines Arena di Miami il live ufficiale del tour, il cui DVD venne pubblicato nel settembre dell’anno successivo. Per suggellare il grandissimo successo dell’ultimo biennio, nel maggio 2013 la cantante partecipò ai Billboard Music Awards, trionfando come "Miglior Artista in Tour", "Miglior Artista Dance" e "Miglior Album Dance", mentre nel gennaio 2014, partecipò ai Grammy Awards, esibendosi assieme a Macklemore e Ryan Lewis. Pochi giorni più tardi prese invece parte all’ MTV Unplugged di Miley Cyrus. La data di uscita del nuovo lavoro di Madonna, prevista per marzo 2015, fu fatta anticipare a causa del rilascio illegale di diverse canzoni contenute nell'album. La cantante decise allora di rendere disponibile il giorno 20 dicembre 2014 il nuovo disco, “Rebel Heart”, in prenotazione su iTunes; lo stesso giorno è stato ufficializzato come primo singolo il pezzo “Living for Love”, brano con cui di è esibita ai recenti Grammy Awards (con ormai celebre caduta annessa)

Riscrivere in sintesi tutta la storia della carriera di una delle interpreti più longeve della musica pop dance internazionale è quasi impossibile. Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, nasce il 16 agosto 1958 a Bay City, un sobborgo di Detroit. Sua madre morì quando lei aveva solo sei anni. Interessata alla danza fin da piccola sceglie subito questa strada e alla fine degli anni '70 si trasferisce a New York per lavorare in una compagnia di danza, quella di Alvin Ailey, in cui riesce ad entrare dopo una serie di audizioni. Nel frattempo arrotonda con qualche lavoro in un fast food. Impara anche a suonare chitarra e batteria, posa nuda per alcune riviste maschili egira anche qualche film di serie B. In seguito lavora ad alcuni brani da discoteca con l'amico di college Steven Bray. Nel giugno 1983 il dj John 'Jellybean' Benitez, nuovo compagno della cantante, scrive per lei 'Holiday', un brano accattivante che, insieme a 'Borderline' e 'Lucky Star', impone il nome di Madonna nelle classifiche dance a stelle e strisce. Tutte queste canzoni vengono raccolte nell'omonimo album d'esordio 'Madonna', edito nel 1983.E’ il momento di 'Like a virgin', brano che la lancia a livello internazionale come fenomeno erotico e di costume, grazie ad un'immagine giocata su una sensualità facilona e ammiccante, apertamente volgare e dunque di sicuro impatto. Grazie alla sua poliedricità, Madonna è anche attrice, regista e coreografa, riesce sempre a sorprendere, proponendo, anche per singoli brani, uno show nello show. Memorabili alcuni suoi pezzi, da Like a Virgin appunto, a Live to tell, passando per Hung Up, A Material Girl. Ben undici le pellicole in cui Madonna è stata protagonista, tre i lavori in cui risulta regista. Innumerevoli i premi discografici. Nessuna uscita dei suoi singoli si è rivelata un flop e i brani meno gettonati sono stati poi rivalutati nel corso degli anni. Memorabile la sua esibizione italiana a Torino, seguita addirittura dalla tv di stato e trasmessa in diretta in tutto lo stivale. Madonna vanta all’attivo una ventina di lavori tra cui  11 album, 4 raccolte, 3 album dal vivo, 3 colonne sonore. Quello del 2012 sarà il nono tour della cantante americana, nata nel 1958, ma che riesce ancora a portare sul palco tutta la sua carica di fantastica interprete musicale e ballerina. Il tour del 2012 fu fatto a supporto del disco che la cantante aveva annunciato l'11 gennaio, tramite la sua pagina Facebook. Il disco, dal titolo “MDNA”, venne reso disponibile in pre-order da febbraio e fu subito record, registrando in un giorno il più alto numero di prenotazioni nella storia di iTunes e raggiungendo la prima posizione della classifica in cinquanta Paesi. Il disco venne pubblicato in formato fisico il 26 marzo 2012, preceduto dal singolo “Give Me All Your Luvin' ”, presentato in anteprima mondiale al Super Bowl. In precedenza era stata fatta uscire un’altra canzone, “Girl Gone Wild”. Sfruttando il successo dell’album, in quel mese venne  pubblicato un cofanetto con gli undici album in studio di Madonna pubblicati dal 1983 al 2008 intitolato “The Complete Studio Albums (1983-2008)”. La raccolta entrò nella classifica britannica, anche se solo  alla posizione numero 70. Durante la tappa fiorentina del “MDNA Tour”, Madonna girò il video del suo singolo, uscito in Italia il 3 luglio 2012, intitolato “Turn Up the Radio”. Il tour registrò sempre il sold-out  (88 date!) diventando più importante dell'anno, e il decimo più redditizio di tutti i tempi, con un incasso di circa 30 milioni di dollari. Nel novembre 2012 fu girato all'American Airlines Arena di Miami il live ufficiale del tour, il cui DVD venne pubblicato nel settembre dell’anno successivo. Per suggellare il grandissimo successo dell’ultimo biennio, nel maggio 2013 la cantante partecipò ai Billboard Music Awards, trionfando come "Miglior Artista in Tour", "Miglior Artista Dance" e "Miglior Album Dance", mentre nel gennaio 2014, partecipò ai Grammy Awards, esibendosi assieme a Macklemore e Ryan Lewis. Pochi giorni più tardi prese invece parte all’ MTV Unplugged di Miley Cyrus. La data di uscita del nuovo lavoro di Madonna, prevista per marzo 2015, fu fatta anticipare a causa del rilascio illegale di diverse canzoni contenute nell'album. La cantante decise allora di rendere disponibile il giorno 20 dicembre 2014 il nuovo disco, “Rebel Heart”, in prenotazione su iTunes; lo stesso giorno è stato ufficializzato come primo singolo il pezzo “Living for Love”, brano con cui di è esibita ai recenti Grammy Awards (con ormai celebre caduta annessa)

Al momento non ci sono concerti in programma.
Vuoi essere informato per primo quando usciranno le prossime date in Italia?
SCRIVICI!
Madonna
INVIA

Riscrivere in sintesi tutta la storia della carriera di una delle interpreti più longeve della musica pop dance internazionale è quasi impossibile. Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, nasce il 16 agosto 1958 a Bay City, un sobborgo di Detroit. Sua madre morì quando lei aveva solo sei anni. Interessata alla danza fin da piccola sceglie subito questa strada e alla fine degli anni '70 si trasferisce a New York per lavorare in una compagnia di danza, quella di Alvin Ailey, in cui riesce ad entrare dopo una serie di audizioni. Nel frattempo arrotonda con qualche lavoro in un fast food. Impara anche a suonare chitarra e batteria, posa nuda per alcune riviste maschili egira anche qualche film di serie B. In seguito lavora ad alcuni brani da discoteca con l'amico di college Steven Bray. Nel giugno 1983 il dj John 'Jellybean' Benitez, nuovo compagno della cantante, scrive per lei 'Holiday', un brano accattivante che, insieme a 'Borderline' e 'Lucky Star', impone il nome di Madonna nelle classifiche dance a stelle e strisce. Tutte queste canzoni vengono raccolte nell'omonimo album d'esordio 'Madonna', edito nel 1983.E’ il momento di 'Like a virgin', brano che la lancia a livello internazionale come fenomeno erotico e di costume, grazie ad un'immagine giocata su una sensualità facilona e ammiccante, apertamente volgare e dunque di sicuro impatto. Grazie alla sua poliedricità, Madonna è anche attrice, regista e coreografa, riesce sempre a sorprendere, proponendo, anche per singoli brani, uno show nello show. Memorabili alcuni suoi pezzi, da Like a Virgin appunto, a Live to tell, passando per Hung Up, A Material Girl. Ben undici le pellicole in cui Madonna è stata protagonista, tre i lavori in cui risulta regista. Innumerevoli i premi discografici. Nessuna uscita dei suoi singoli si è rivelata un flop e i brani meno gettonati sono stati poi rivalutati nel corso degli anni. Memorabile la sua esibizione italiana a Torino, seguita addirittura dalla tv di stato e trasmessa in diretta in tutto lo stivale. Madonna vanta all’attivo una ventina di lavori tra cui  11 album, 4 raccolte, 3 album dal vivo, 3 colonne sonore. Quello del 2012 sarà il nono tour della cantante americana, nata nel 1958, ma che riesce ancora a portare sul palco tutta la sua carica di fantastica interprete musicale e ballerina. Il tour del 2012 fu fatto a supporto del disco che la cantante aveva annunciato l'11 gennaio, tramite la sua pagina Facebook. Il disco, dal titolo “MDNA”, venne reso disponibile in pre-order da febbraio e fu subito record, registrando in un giorno il più alto numero di prenotazioni nella storia di iTunes e raggiungendo la prima posizione della classifica in cinquanta Paesi. Il disco venne pubblicato in formato fisico il 26 marzo 2012, preceduto dal singolo “Give Me All Your Luvin' ”, presentato in anteprima mondiale al Super Bowl. In precedenza era stata fatta uscire un’altra canzone, “Girl Gone Wild”. Sfruttando il successo dell’album, in quel mese venne  pubblicato un cofanetto con gli undici album in studio di Madonna pubblicati dal 1983 al 2008 intitolato “The Complete Studio Albums (1983-2008)”. La raccolta entrò nella classifica britannica, anche se solo  alla posizione numero 70. Durante la tappa fiorentina del “MDNA Tour”, Madonna girò il video del suo singolo, uscito in Italia il 3 luglio 2012, intitolato “Turn Up the Radio”. Il tour registrò sempre il sold-out  (88 date!) diventando più importante dell'anno, e il decimo più redditizio di tutti i tempi, con un incasso di circa 30 milioni di dollari. Nel novembre 2012 fu girato all'American Airlines Arena di Miami il live ufficiale del tour, il cui DVD venne pubblicato nel settembre dell’anno successivo. Per suggellare il grandissimo successo dell’ultimo biennio, nel maggio 2013 la cantante partecipò ai Billboard Music Awards, trionfando come "Miglior Artista in Tour", "Miglior Artista Dance" e "Miglior Album Dance", mentre nel gennaio 2014, partecipò ai Grammy Awards, esibendosi assieme a Macklemore e Ryan Lewis. Pochi giorni più tardi prese invece parte all’ MTV Unplugged di Miley Cyrus. La data di uscita del nuovo lavoro di Madonna, prevista per marzo 2015, fu fatta anticipare a causa del rilascio illegale di diverse canzoni contenute nell'album. La cantante decise allora di rendere disponibile il giorno 20 dicembre 2014 il nuovo disco, “Rebel Heart”, in prenotazione su iTunes; lo stesso giorno è stato ufficializzato come primo singolo il pezzo “Living for Love”, brano con cui di è esibita ai recenti Grammy Awards (con ormai celebre caduta annessa)

Controlla la ua prenotazione Partners

Seguici su FacebookTwitterInstagram

Leader in Italia Sei un'agenzia?
Telefona o usa WhatsUp
Chi siamo? Vieni a conoscere il nostro staff Vuoi collaborare con noi? Clicca qui Pagamenti accettati: Carte di Credito / Bonifico / Bollettino postale / PayPal