Luoghi concerti

Firenze - Parco delle Cascine

Coldplay

Con i suoi 160 ettari di estensione e la forma di una striscia pianeggiante di terreno lunga circa 3,5 chilometri e larga non più di 640 metri, il Parco delle Cascine (Comunemente detto ‘Le Cascine’) è l'area di verde pubblico più estesa di Firenze. Costeggia la riva destra dell'Arno, dall’abitato del centro storico fino alla confluenza del fiume con il torrente Mugnone (costruito nel 1563). Le Cascine, che costituivano una vasta tenuta agricola di proprietà di Alessandro e Cosimo I de' Medici, erano destinate a riserva di caccia e all'allevamento dei bovini. In seguito fu adattata a piantagione di alberi e nel Seicento a orto botanico. Il nome cascina indicava, infatti, un cerchio di faggio usato per premere il latte rappreso con cui veniva prodotto il formaggio. Nell’Ottocento il Parco veniva anche aperto al pubblico in occasione di particolari ricorrenze. Ha mantenuto il suo aspetto monumentale, nonostante i numerosi interventi degli ultimi due secoli, caratterizzato da vasti prati, da imponenti viali e dal bosco di cedri dell'Atlante, olmi, pini, ippocastani e pioppi. Tra i monumenti più interessanti costruiti alla fine del XVIII secolo, è la Palazzina Reale, oggi sede della facoltà di Agraria, e la piramide adibita un tempo a ghiacciaia. Oltre a campi da tennis, calcio, tiro a segno e con l’arco, contiene anche il famoso velodromo,costruito nel 1870 e restaurato nel 2003.

 

LA MAPPA

Firenze - Parco delle Cascine.jpg

Controlla la ua prenotazione Partners

Seguici su FacebookTwitterInstagram

Leader in Italia Sei un'agenzia?
Telefona o usa WhatsUp
Chi siamo? Vieni a conoscere il nostro staff Vuoi collaborare con noi? Clicca qui Pagamenti accettati: Bonifico / Bollettino postale / PayPal